Il Presidente Mattarella per il bicentenario dell’opera di Rossini

Grande festa per il bicentenario della prima rappresentazione de Il barbiere di Siviglia alla presenza del Capo dello Stato

Il Presidente della Repubblica ha assistito alla rappresentazione de Il barbiere di Siviglia  di sabato 20 febbraio alle 18, in coincidenza con la data esatta della prima esecuzione al Teatro Argentina di Roma, avvenuta il 20 febbraio del 1816.

Alla serata hanno partecipato i ministri Maria Elena Boschi, Dario Franceschini, Paolo Gentiloni, Pier Carlo Padoan e Roberta Pinotti, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Commissario Straordinario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca.

Si è trattato della penultima recita di questa edizione del Barbiere, diretta da Donato Renzetti e con la regia di Davide Livermore, accolta dal pubblico con straordinario favore: il teatro è stato esaurito in tutte le otto recite previste e l’incasso complessivo ha sfiorato gli ottocentomila euro.

Il barbiere di Siviglia fa parte delle celebrazioni del bicentenario rossiniano del Teatro dell’Opera già iniziate il 22 gennaio scorso con La Cenerentola.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie