Il maestro Daniele Gatti aprirà la stagione 2016/2017 con il “Tristano e Isotta” di Wagner

La stagione 2016/2017 del Teatro dell’Opera di Roma sarà inaugurata con Tristano e Isotta di Richard Wagner con la direzione di Daniele Gatti e la regia di Pierre Audi. L’allestimento sarà una coproduzione del Teatro dell’Opera di Roma con il Théâtre des Champs-Élysées di Parigi, De Nationale Opera di Amsterdam e il Theatro Municipal di San Paolo.

Sono molto felice che il maestro Gatti, uno dei direttori più apprezzati e applauditi nei maggiori teatri di tutto il mondo, diriga per la prima volta sul podio del Costanzi – ha detto il Sovrintendente Carlo Fuortes -. Daniele Gatti è uno dei pochissimi direttori che si inserisce a pieno merito nella grande tradizione italiana di Toscanini. E sono altresì lieto che il suo arrivo al Teatro dell’Opera di Roma avverrà con il Tristano di Wagner. Sarà un meraviglioso incontro, ne sono certo”.

Daniele Gatti dirige nei più importanti teatri del mondo. Il successo ottenuto con Parsifal di Wagner alla Metropolitan Opera di New York, protagonista Jonas Kaufmann, è stato memorabile, fino all’attuale trionfo alla Scala con Falstaff di Verdi. Il Maestro Gatti è stato nominato Chief Conductor della Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, ruolo che ricoprirà dal prossimo anno.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie