Il primo “Extra” di Caracalla 2018 è con Paolo Conte e la sua Orchestra il 14 giugno

Acquista i biglietti

 

Anche quest’anno non solo opera a Caracalla. In attesa di annunciare prossimamente l’intero calendario, la stagione estiva 2018 del Teatro dell’Opera di Roma si arricchisce già di “Extra” musicali. Giovedì 14 giugno Paolo Conte e la sua Orchestra – dopo quindici anni dall’ultimo concerto alle Terme di Caracalla – suoneranno dal vivo nello splendido scenario per l’unica data estiva in Italia del 2018.

Il cantautore astigiano celebrerà i cinquant’anni di “Azzurro”, il primo brano, interpretato allora da Adriano Celentano, che l’ha portato ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.

«Paolo Conte è un genio della parola che si fa musica e della musica che si fa poesia – scrive Vincenzo Mollica nelle note della nuova raccolta Zazzarazàz – Uno Spettacolo D’arte Varia” – Nessuno come lui sa raccontare l’avventura umana, la sua drammaturgia, la sua imprevedibile follia».

Il concerto è organizzato in collaborazione con Concerto Music.

Da venerdì 27 ottobre è disponibile online e nei negozi “Zazzarazàz – Uno Spettacolo D’arte Varia” (Universal Music), un progetto che ripercorre oltre 40 anni di carriera di Paolo Conte e che raccoglie il meglio dagli studio album, una selezione di brani live ed un disco con le interpretazioni di canzoni del cantautore astigiano da parte di grandi protagonisti della musica e dello spettacolo come Roberto Benigni, Enzo Jannacci, Francesco De Gregori e Lucio Dalla, Miriam Makeba e Dizzy Gillespie e molti altri. Impreziosisce questa raccolta il brano inedito “Per Te”, registrato appositamente per questa importante occasione.

 

I biglietti sono in prevendita da mercoledì 8 novembre. Prezzi: da 110 euro (+ prevendita 15%) a 35 euro (+ prevendita 15%).

Il tour organizzato da Concerto Music  proseguirà poi nelle principali città d’Europa.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie