Canta con me!

“Canta con me!” è un progetto ideato dalla Fondazione Teatro dell’Opera di Roma e realizzato dal suo Dipartimento Didattica e Formazione, avvalendosi del contributo artistico del Direttore del Coro di Voci Bianche M° José Maria Sciutto.

Il progetto è finalizzato alla costituzione di una rete diffusa di cori infantili, che coinvolgono bambini della scuola primaria della città di Roma.

Coro è da sempre metafora di coesione, ascolto, integrazione.
“Canta con me!” intende far vivere concretamente questa metafora tanto nota nell’immaginario comune. Grazie alla creazione di quattro cori di voci bianche in scuole poste nei quattro punti cardinali dell’area metropolitana romana, infatti, prendono sostanza concetti e valori molto attuali e importanti come quello dell’integrazione delle periferie, dell’ascolto come presupposto per la coesione sociale, della promozione culturale nelle scuole. Facendo parte di un coro, gli studenti hanno modo di imparare l’importanza dell’ascolto, del sintonizzarsi sull’“altro”, del rispettarne l’identità e le peculiarità, per fare in modo che le voci di tanti escano coese e più forti di quella del singolo.

La Fondazione ha dato vita al Progetto nel 2015, grazie al sostegno di BASF. L’iniziativa ha avuto il patrocinio del Senato della Repubblica. Dopo il successo della I edizione di “Canta con me!”, il Progetto prosegue nell’anno scolastico 2016/2017 con il patrocinio del Comune di Roma, Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale.

Protagonisti del Progetto sono gli studenti delle scuole primarie degli Istituti Comprensivi che hanno già partecipato all’iniziativa nella sua I edizione: “Via Casalbianco” (Settecamini) “Via Olcese” (Centocelle), “Pablo Neruda” (Selva Candida), “Via Cutigliano” (Magliana). Li affiancano gli allievi della Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma, un’eccellenza del canto corale a livello nazionale.

Ciascuno dei quattro istituti scolastici coinvolti, che, nella precedente edizione del Progetto, ha costituito il proprio coro “Canta con me!”, di circa 60 elementi, proseguirà il proprio percorso formativo con la direzione di quattro direttori, già formati dal Teatro dell’Opera di Roma. A fine anno scolastico è previsto un saggio di ogni coro all’interno della propria struttura scolastica.

A conclusione del percorso formativo, ai bambini più meritevoli partecipanti alla II edizione del Progetto, che intenderanno proseguire i propri studi musicali all’interno della Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma, saranno attribuite quattro borse di studio, messe a disposizione da BASF, una per ciascun coro scolastico.

La Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma è invece protagonista di quattro concerti nei quartieri in cui insistono i quattro poli scolastici del Progetto. L’obiettivo è quello di “uscire” dal Teatro e di creare occasioni di aggregazione sociale, attraverso il canto corale e l’educazione musicale.

Le attività del Progetto avranno la loro conclusione in un evento finale, presso il Teatro dell’Opera: un Open Day aperto alle famiglie e alla città. Nel corso dell’Open Day, i cori scolastici si esibiranno nel saggio di fine percorso, sul prestigioso palcoscenico del Teatro Costanzi, accompagnati dagli allievi del Coro di Voci Bianche della Scuola di Canto Corale del Teatro, in una manifestazione finale dell’insegna della coralità e dell’integrazione.

Nel corso della manifestazione, si procederà alla comunicazione dei nominativi dei vincitori delle borse di studio BASF.

“Canta con me!” è possibile grazie al contributo di BASF, sponsor unico dell’iniziativa: un modo per testimoniare il proprio impegno in favore della città per creare valore economico, culturale e sociale in linea con la strategia del Gruppo “We create chemistry”.

Un progetto unico nel suo genere che vede i diversi soggetti coinvolti uniti a favore della musica, di Roma e delle nuove generazioni.

MAIN SPONSOR
BASF

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie