Studiare con il Teatro dell’Opera

Rassegna di Concerti Sinfonici

Con quest’anno si riapre una collaborazione fra il Teatro dell’Opera di Roma e l’Università di Roma “La Sapienza”. La collaborazione nasce con un duplice obiettivo: da un lato portare al pubblico una voce giovane e uno stile non accademico nelle presentazioni dei concerti sinfonici, tanto di repertorio quanto della contemporaneità; dall’altro dare l’opportunità a giovani studiosi di mettere a frutto gli anni di specializzazione musicologica.

Per la stagione 2015-16 una proposta concertistica del tutto nuova: SPECCHI DEL TEMPO. Una serie di sei concerti sinfonici basati ognuno sulla sequenza di una trasmissione del sapere musicale da un’epoca all’altra e fra una generazione e l’altra, dall’Ottocento al Novecento e di qui al tempo presente.

Mercoledì 11 novembre 2015 ore 20.30 musiche Casale/Beethoven/Čajkovskj

Domenica 10 gennaio 2016 ore 20.30 musiche Xenakis/Beethoven/Prokof’ev

Domenica 31 gennaio 2016 ore 20.30 musiche Donatoni/Beethoven/Sibelius

Sabato 2 aprile 2016 ore 20.30 musiche Respighi/Rihm/Brahms

Venerdì 13 maggio 2016 ore 20.30 musiche Berio/Bartók/Brahms

Sabato 29 ottobre ore 20.30 musiche Adès/Petrassi/Brahms

Teatro dell’Opera

COSTO: € 10,00 il singolo concerto

ABBONAMENTO Giovani: € 50,00

Per le scuole che ne faranno richiesta è prevista una presentazione gratuita del concerto scelto presso la scuola, a cura di studenti universitari.

Al progetto partecipano infatti laureandi e laureati nel corso di laurea magistrale in Musicologia e addottoranti e dottori di ricerca provenienti dalla Sapienza, coordinati da alcuni docenti.

Anche questo è un modo per incentivare la diffusione della cultura e il dialogo, l’apertura di interesse, la capacità di creare convergenze e reciproci scambi di competenze fra istituzioni attive nel campo musicale operanti sul territorio.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie