Stagione 2010

ROMEO E GIULIETTA

Coreografia

Carla Fracci

in collaborazione con

Gillian Whittingham

da

Loris Gai

Direttore dorchestra

Nir Kabaretti

Scene

Cristian Biasci

Costumi

Anna Maria Morelli

Regia

Beppe Menegatti

Disegno luci

Agostino Angelini

Giulietta

Oksana Kucheruk ((1, 3, 6))

Romeo

Alessandro Riga ((1, 3, 6))

Benvolio

Damiano Mongelli

Mercuzio

Vito Mazzeo

Tebaldo

Riccardo Di Cosmo ((1, 3, 6))

Lady Capuleti

Carla Fracci

ORCHESTRA E CORPO DI BALLO DEL TEATRO DELLOPERA

Nuovo allestimento



Trama

Musiche di
Sergej Prokof’ev

Balletto in tre atti da William Shakespeare

 

Il balletto ispirato alla tragedia shakespeariana e scritto da S. Prokofiev nel 1936 (prima rappresentazione a Brno, 1938) è stato presentato per la prima volta in teatro nel 1965 dagli interpreti del Royal Ballet di Londra con la coreografia di K. MacMillan. Sono seguite innumerevoli versioni poiché numerosi sono stati negli anni i coreografi che si sono voluti confrontare con l’archetipo della storia d’amore e con una musica dai ritmi vivaci, dalle melodie cantabili, appassionata e segnata da un leitmotiv che conferisce unità alla composizione. Tra le edizioni di rilievo in teatro si ricorda la “scena dal balcone” con interpreti Carla Fracci ed Erik Bruhn nel 1966; l’intero balletto di M. Pistoni con E. Terabust nel ruolo di Giulietta nella stagione ‘73/74 e la versione di J. Grigorovic con i complessi artistici del Teatro Bolscioi, esibitisi nel 1982 alle Terme di Caracalla. Nuovamente nel ’95 C. Fracci vestì i panni di Giulietta accanto al suo compagno storico, G. Iancu.

Dove

Caracalla

Caracalla

Maggiori info

Le date

Prima rappresentazione

  • giovedì
    01
    Lug
    ORE 21:00

Le repliche

  • venerdì
    02
    Lug
    ORE 21:00
  • sabato
    03
    Lug
    ORE 21:00
  • domenica
    04
    Lug
    ORE 21:00
  • martedì
    06
    Lug
    ORE 21:00
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie