Stagione 2010/2011

L’ELISIR D’AMORE

Direttore

Bruno Campanella

Regia

Ruggero Cappuccio

Scene

Nicola Rubertelli

Costumi

Carlo Poggioli

Maestro del Coro

Roberto Gabbiani

Disegno luci

Agostino Angelini

Adina

Adriana Kucerov ((4, 6, 12, 15, 17)) e Rosa Feola ((18))

Nemorino

Saimir Pirgu ((4, 6, 12, 15, 17)) e Ivan Magrì ((18))

Belcore

Fabio Maria Capitanucci ((4, 6, 12, 15, 17)) e Gezim Myshketa ((18))

Dulcamara

Alex Esposito ((4, 6, 15, 17)) e Simone Del Savio ((12, 18))

Giannetta

Erika Pagan

Melodramma giocoso in due attiLibretto di Felice Romani




Trama

Musica di Gaetano Donizetti

 

Melodramma giocoso in due atti
Libretto di Felice Romani

Prima rappresentazione: Milano, Teatro della Cannobiana, 12 maggio 1832. Opera buffa in due atti su libretto di Felice Romani, gioiello del melodramma romantico, scritto in soli quattordici giorni. Rappresentata al Teatro Costanzi ben 51 anni dopo, il 29 novembre 1883. Protagonisti furono Bianca Donadio (Adina) e Vittorio Clodio (Nemorino), Angelo Tepponi (Belcore), Alessandro Bottero (Dulcamara). Tra i diversi interpreti che negli anni si sono succeduti vogliamo ricordare nel ruolo di Adina: Margherita Carosio (1937, 1941, 1943), Rosanna Carteri (1957, 1958), Renata Scotto (1963), Daniela Mazzuccato (1980) Luciana Serra (1986), Elizabeth Norberg Schülz (2002). Nel ruolo di Nemorino: Tito Schipa (1928, 1930, 1937, 1945, 1948), Beniamino Gigli (1941), Ferruccio Tagliavini (1943, 1953, 1957, 1958, 1963). Belcore: Tito Gobbi (1943, 1953), Sesto Bruscantini (1957), Simone Alaimo (1986). Dulcamara: Giuseppe Taddei (1957). Ultima ripresa nella stagione 2002.

Le date

Prima rappresentazione

  • venerdì
    04
    Feb
    ORE 20:30 Turno a

Le repliche

  • domenica
    06
    Feb
    ORE 16:30 Turno e
  • sabato
    12
    Feb
    ORE 18:00 Turno d
  • martedì
    15
    Feb
    ORE 20:30 Turno b
  • giovedì
    17
    Feb
    ORE 20:30
  • venerdì
    18
    Feb
    ORE 20:30
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie