Caro Membro Associato,

quello che sta per iniziare è un mese fitto di appuntamenti ed emozioni da condividere.

Fino al 4 febbraio continuano le repliche del nuovo allestimento de I masnadieri che ha segnato il debutto di Massimo Popolizio in una regia lirica. L’opera di Verdi, ispirata alla tragedia omonima di Friedrich Schiller, diretta dal maestro Roberto Abbado, è tornata in scena al Costanzi dopo ben 46 anni.

Da domenica 28 gennaio con Soirée Française è  di scena la grande danza. La serata si apre con la poesia di Suite en blanc, uno dei pochi balletti non narrativi di Lifar, una successione di frammenti coreografici autonomi, accomunati dallo stile neoclassico. A chiudere il programma il carattere e la fisicità di Pink Floyd Ballet, un cult di Roland Petit che al suo debutto al Palais des Sports di Marsiglia nel 1972 ha visto gli stessi Pink Floyd suonare la loro musica dal vivo. L’energia e la potenza evocativa di Pink Floyd Ballet si sprigionano in una serie di quadri dove la danza si fonde con le note psichedeliche del gruppo britannico.

A seguire graditi ritorni al Costanzi, sia di artisti amati dal pubblico – come Speranza Scappucci e Giorgio Barberio Corsetti cui sono affidati rispettivamente la direzione d’orchestra e la regia de La sonnambula di Bellini in scena dal 18 febbraio, sia di opere ormai divenute cult come La traviata con la regia di Sofia Coppola e i costumi di Valentino, giunta alla sua terza stagione consecutiva.

Dopo aver girovagato per le piazze di Roma e del Lazio nel corso delle ultime due estati, e dopo la tappa a Via Petroselli in occasione della Festa di Roma il primo gennaio 2018, OperaCamion, il tir più famoso della lirica, si concede una sosta. Si fermerà infatti sul palcoscenico del Teatro Nazionale dove andrà in scena Figaro!, adattamento del Barbiere di Siviglia di Rossini.

Lunedì 19 febbraio, Maria Grazia Schiavo è la protagonista del terzo appuntamento di “Prime Donne”, rassegna di concerti lirici in collaborazione con il Teatro Palladium.

Per apprezzare ancora meglio la mostra al Museo di Roma a Palazzo Braschi Artisti all’Opera, Il Teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte da Picasso a Kentridge 1880-2017 – che ripercorre 137 anni di storia che hanno visto il Costanzi al centro di un dialogo fecondo con i più grandi artisti del Novecento – sono previsti sette concerti con visita guidata. Il primo appuntamento, sabato 27 gennaio, è dedicato a Cavalleria rusticana e Pagliacci.

Vi aspettiamo!

I prossimi spettacoli

I masnadieri
Dal 21 gennaio al 4 febbraio 2018
Direttore Roberto Abbado
Regia Massimo Popolizio

I masnadieri di Giuseppe Verdi, su libretto di Andrea Maffei da Die Räuber di Friedrich Schiller, rappresentata per la prima volta nel 1847 a Londra, quasi alla conclusione del periodo che lo stesso compositore definì dei suoi “anni di galera”.
Nella trama gotica e torbida dell’opera, fatta di losche manovre di potere e di passioni, si narra la vicenda della casata dei Moor: Massimiliano Conte di Moor è indotto dal subdolo figlio minore, Francesco, a diseredare il primogenito Carlo, giovane dai nobili sentimenti ma condotto a una vita sregolata dal temperamento esuberante. Cacciato dalla casa paterna Carlo si mette a capo di una banda di rivoluzionari che spargono il terrore nei boschi della Boemia, i masnadieri. Il sanguinoso scontro che nasce tra i due fratelli è reso ancora più aspro perché entrambi desiderano la stessa donna, Amalia.
In apertura della conferenza il sovrintendente Carlo Fuortes, salutando gli artisti, ha ricordato la presenza “ormai annuale” in teatro del maestro Roberto Abbado e anche la novità costituita dal debutto nell’opera lirica del regista Massimo Popolizio. Si è anche congratulato, per la presenza, come unica interprete femminile dell’opera, di Roberta Mantegna, diplomatasi alla prima edizione di “Fabbrica”, l’innovativo programma di formazione del Teatro dell’Opera di Roma.


Maggiori info Acquista


Suite en blanc
Pink Floyd Ballet
Dal 28 gennaio al 3 febbraio 2018

Suite en blanc
Musica di Édouard Lalo – estratti da “Namouna”
Direttore Carlo Donadio
Coreografia Serge Lifar
Ripresa da Claude Bessy
Luci Jean-Michel Désiré

Pink Floyd Ballet
Musiche (su base registrata) The Pink Floyd
Balletto di Roland Petit
Ripreso da Luigi Bonino
Luci Jean-Michel Désiré

Orchestra, Étoile, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma

Allestimento Teatro dell’Opera di Roma

 


Maggiori info Acquista


La sonnambula
Dal 18 febbraio al 3 marzo 2018
Direttore Speranza Scappucci
Regia Giorgio Barberio Corsetti

Dal 18 febbraio al 3 marzo approda a Roma La sonnambula di Vincenzo Bellini, un nuovo allestimento in coproduzione con il Teatro Petruzzelli di Bari, che segna il ritorno di tre grandi protagonisti delle ultime stagioni al Costanzi: sul podio Speranza Scappucci, alla regia Giorgio Barberio Corsetti e in scena una regina di questo repertorio, Jessica Pratt.

Un ritorno che per il direttore Speranza Scappucci assume un valore speciale. “Amo molto quest’opera, la considero la più difficile di Bellini e l’ho già diretta a New York – racconta. Ma la cosa più bella è che è stata la prima opera che ho visto in vita mia, qui a Roma, negli anni Ottanta. Tornare nello stesso teatro per dirigerla è come chiudere un cerchio.”


Maggiori info Acquista


La traviata
Dal 24 febbraio al 4 marzo 2018
Direttore Pietro Rizzo
Regia Sofia Coppola

Per la terza stagione consecutiva torna in scena, dal 24 febbraio al 4 marzo, un’opera divenuta ormai il simbolo della nuova Opera di Roma protagonista della scena artistica internazionale, La traviata con la regia di Sofia Coppola e i costumi di Valentino.

La traviata mi ha ammaliato fin da giovanissimo, per la musica, per la storia, per il libretto. Mi sono ritirato nel mio studio, e i quattro costumi per Violetta li ho fatti in un’ora e mezzo”. (Valentino Garavani)


Maggiori info Acquista


Il barbiere di Siviglia
Dal 25 febbraio al 3 marzo 2018
Ideazione e regia Fabio Cherstich
Scene, costumi e video Gianuligi Toccafondo

Protagonisti, i giovani talenti di “Fabbrica” Young Artist Program accompagnati dalla Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma. La compagnia di talenti “girovaghi” stacca le ruote all’autocarro, lascia la motrice fuori dal Teatro Nazionale e approda con la sua cabina direttamente sul palcoscenico, prima di recuperare la propria natura itinerante e riprendere il viaggio per le strade e le piazze della città con una nuova avventura.


Maggiori info Acquista


In arrivo a marzo



Lezione di opera con Giovanni Bietti La sonnambula | 11 febbraio ore 20 al Teatro Nazionale "Opera in Mostra" 7 concerti con visita guidata alla Mostra "Artisti all'Opera" "Prime Donne" al Teatro Palladium Scopri di più Caracalla 2018 Acquista i biglietti

Nel caso in cui non si voglia più ricevere questa newsletter clicca qui