Caro Membro Associato,

non è ancora tempo di saluti. Prima dell’imminente pausa estiva, vi abbiamo riservato ancora una serie di eventi da non mancare.

Si parte subito questa sera, venerdì 27 luglio, con la prima rappresentazione assoluta di Romeo e Giulietta, una nuova creazione firmata da Giuliano Peparini dall’impianto fortemente teatrale in cui si rinnova l’eterna storia d’amore dei due giovani innamorati, qui interpretati dai primi ballerini Susanna Salvi e Claudio Cocino, in alternanza con Vittoria Valerio e Michele Satriano.

Domenica 29, martedì 31 luglio e giovedì 2 agosto le ultime tre possibilità per assistere alla Carmen di Bizet. La regista argentina Valentina Carrasco ha trasportato la vicenda della sigaraia dalla Spagna di allora al Messico di oggi, ambientandola nel mondo violento della frontiera con gli Stati Uniti, viaggiando tra canyon e deserti americani.

Lunedì 30 luglio l’eclettica Björk ha scelto il palcoscenico di Caracalla per il suo unico appuntamento in Italia. Una serata memorabile in cui si coniugano musica elettronica, rock, jazz e classica con pop e avanguardia. Ogni apparizione dell’artista islandese, sempre pronta a sperimentare, è infatti un’esperienza che va oltre la pura esibizione dal vivo.

Domenica 5 agosto Max Gazzè torna a Roma e approda a Caracalla con il suo progetto più innovativo: “Alchemaya”, un racconto misterioso e fantastico sull’origine ed evoluzione del mondo e dell’uomo, disegnato attraverso un appassionante viaggio tra classica, elettronica e avanguardia con la Bohemian Symphony Orchestra di Praga diretta dal Maestro Clemente Ferrari.

La ricca e variegata stagione 2018 di Caracalla si conclude ufficialmente lunedì 6 agosto con il tour di addio di Joan Baez che, dopo più di 50 anni di una carriera leggendaria, saluta il suo pubblico con una serata densa di passione, energia e vitalità che, ne siamo certi, rimarrà indelebile nella nostra memoria.

Teniamo a ricordare che la Fondazione Teatro dell’Opera di Roma è un’organizzazione che vive prevalentemente di fondi pubblici. Per programmare importanti eventi con i più acclamati artisti italiani e stranieri e garantire una crescente qualità dei servizi al pubblico ha bisogno anche del tuo sostegno: destinando il 5×1000 al nostro Teatro farai, con un piccolo contributo, una grande Opera.

E infine vi segnaliamo che è iniziata la campagna di rinnovo abbonamenti per la stagione 2018-19 del Teatro dell’Opera di Roma. Il rinnovo degli abbonamenti Gran Teatro (con la possibilità di sottoscriverne di nuovi sui posti liberi) terminerà il 15 settembre presso la biglietteria del Teatro. Dal 5 agosto al 2 settembre la biglietteria sarà chiusa. Gli abbonamenti Fantasia, Weekend, Vietato ai maggiori di 26 e Tutto Danza saranno messi in vendita dal 21 settembre presso la Biglietteria del Teatro. I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dal 10 ottobre sia presso la Biglietteria che on-line.

Buona pausa estiva e ci vediamo a settembre!

Vi aspettiamo!

I prossimi spettacoli

Romeo e Giulietta
Dal 27 luglio al 4 agosto 2018
Direttore David Levi
Regia e Coreografia Giuliano Peparini

Giuliano Peparini – regista e coreografo pluripremiato, già in scena al Teatro Costanzi  con la sua fantasiosa rilettura del celebre balletto Lo Schiaccianoci, campione assoluto di incassi e di pubblico – afferma: “Romeo e Giulietta, pur essendo stata scritta da Shakespeare tra il 1594 ed il 1596, è per me una storia senza tempo. Negli anni è diventata l’archetipo della perfetta storia d’amore, la tragedia per eccellenza. In questa versione per il Teatro dell’Opera di Roma, mi sto lasciando guidare dalla storia originale di Shakespeare ma sto anche aggiungendo alcuni elementi contemporanei perché Romeo e Giulietta è una storia attuale: una storia di ieri, di oggi e di domaniÈ una storia che vive in me, sulla quale lavoro da quattro anni e ogni volta mi dona una forte emozione e un’ulteriore chiave di lettura che mi permette di andare in profondità, di capire meglio i personaggi e quello che voglio, così da poter elaborare una mia visione, sempre più personale, della vicenda. In questa mia versione non c’è il testo, ma tutto, ogni movimento, ogni pausa mi arriva dalle parole, sublimi e uniche”.


Maggiori info Acquista


Carmen
Dal 14 luglio al 2 agosto 2018

Continuano le recite di Carmen di Georges Bizet, con la regia di Valentina Carrasco, nell’edizione ambientata sulla frontiera fra Messico e Stati Uniti, rappresentata con grande successo lo scorso anno.

“Per rendere sulla scena la misura del valore di un personaggio come Carmen, è importante riprodurre un contesto dove le limitazioni per una donna e le differenze sociali siano evidenti. Abbiamo scelto la frontiera tra gli Stati Uniti e il Messico per sottolineare la particolare attualità di tanti aspetti della storia di Carmen. Questo contesto permette di sottolineare la separazione sociale che esiste, ed è presente nell’immaginario collettivo, tra americani e latini, e la forte pulsione maschilista da cui sono segnati entrambi i paesi oggi”. (Valentina Carrasco)


Maggiori info Acquista


Björk
30 luglio

Magnetica figura della musica contemporanea, l’islandese Björk Guðmundsdóttir, meglio nota come Björk, ha esordito appena undicenne nel lontano 1977 e da allora ha intrapreso uno dei percorsi più originali della scena musicale internazionale. Sempre fedele ad un’idea di ricerca estremamente personale, non ha mai reciso il legame con la propria terra d’origine diventando l’icona più nota del suo paese, al punto che il premier David Oddsson si è spinto a sostenere che “Björk ha fatto molto più della maggior parte dei suoi connazionali per rendere famosa l’Islanda”.
Fin dagli inizi Björk ha coniato uno stile immediatamente riconoscibile e al tempo stesso eclettico, coniugando generi tra loro diversi come la musica elettronica, il rock, il jazz e la musica classica, mescolando in maniera mirabile pop e avanguardia.


Maggiori info Acquista


Joan Baez
6 agosto

Leggendaria protagonista della musica folk americana e della cultura del ’68, a cinquant’anni di distanza da quella straordinaria stagione, Joan Baez saluta con un ultimo tour il grande pubblico dei suoi appassionati.

Poco dopo la sua entrata nella Rock & Roll Hall Of Fame nell’aprile 2017, Joan Baez aveva infatti annunciato che il 2018 sarebbe stato il suo ultimo anno di tournée ufficiali. “Non vedo l’ora di essere in tour con un bellissimo nuovo album di cui sono davvero orgogliosa. Accolgo con piacere l’opportunità di condividere questa nuova emozione con i miei fan storici ed il pubblico in tutto il mondo”.


Maggiori info Acquista


In arrivo a settembre

La bella addormentata
Dal 15 settembre al 23 settembre 2018



Sostieni con il 5x1000 il Teatro dell'Opera di Roma Scopri di più Stagione 2018/2019 Scopri di più Entra nella Scuola di Canto Corale del Teatro dell'Opera di Roma! Scopri di più

Nel caso in cui non si voglia più ricevere questa newsletter clicca qui