Il Teatro dell’Opera vince il Premio Abbiati per il “Benvenuto Cellini”

Il Teatro dell’Opera di Roma vince il Premio Abbiati della critica musicale italiana per scene, costumi, luci, e video del Benvenuto Cellini di Hector Berlioz  nel nuovo allestimento presentato nel marzo 2016

Il XXXVI Premio Abbiati è stato vinto, per la sezione “scene, costumi, luci e video”, dal nuovo allestimento dell’opera di Hector Berlioz Benvenuto Cellini, presentato il 22 marzo scorso nella stagione 2015-16 del Teatro dell’Opera di Roma. Per le scene sono stati premiati Terry Gilliam e Aaron Marsden, per i costumi Katrina Lindsay, per le luci Paule Constable e per i video Finn Ross.
John Osborne, grande protagonista del Benvenuto Cellini nella medesima produzione, ha inoltre vinto il premio come miglior cantante. Lo stesso premio è andato a Miah Persson interprete di Blank Out l’opera di Michel van der Aa presentata nel Fast Forward Festival del 2016 del Teatro dell’Opera di Roma.

Mi congratulo con tutti questi artisti legati al nostro Teatro che hanno ricevuto il prestigioso Premio Abbiati. – ha commentato il sovrintendente Carlo Fuortes – Sottolineo con piacere che per il secondo anno un nostro allestimento vince questo importante riconoscimento. Un risultato che ci sembra riconosca ancora una volta la validità delle nuove scelte artistiche operate del Teatro dell’Opera di Roma”.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie