Dal 28 gennaio “Soirée Française”:
la grande danza di Lifar e Petit

 

Dal 28 gennaio torna il grande balletto al Teatro dell’Opera con la Soirée Française, un doppio programma che vede protagonisti due icone del panorama ballettistico francese e mondiale: Serge Lifar con Suite en blanc (1943) e Roland Petit con Pink Floyd Ballet (1972). La poesia di Suite en blanc, uno dei pochi balletti non narrativi di Lifar, apre la serata, la tecnica, il carattere e la fisicità di Pink Floyd Ballet la chiudono. Lifar e Petit due miti della danza francese, entrambi legati all’Opéra di Parigi, entrambi instancabili creatori di nuove coreografie, entrambi affascinati da un’altra icona della danza francese e internazionale Yvette Chauviré, alla quale il Teatro dell’Opera di Roma con questo programma francese vuole dedicare un omaggio in bianco, luminoso come la sua danza sublime. Sarà l’étoile Eleonora Abbagnato a ballare l’Adage di Suite en blanc per ricordare la stella delle stelle.

L’affascinante eleganza che contraddistinse Yvette Chauviré nel corso della sua carriera non lasciò indifferenti i due coreografi. Nel 1943 la Chauviré danza Suite en blanc, balletto senza trama, pietra miliare dello “stile neoclassico” di cui Lifar è ritenuto uno dei creatori. Entrambi lasciarono l’Opéra di Parigi per entrare nel Nouveau Ballet di Monte Carlo, nello stesso periodo in cui lo fece un emergente Roland Petit (1924-2011) che, di lì a poco, avrebbe fondato la sua prima compagnia: i Ballets des Champs Elysées. Qui Yvette Chauviré apparve spesso come “guest”, invitata da Petit. Per ricordare la stella delle stelle, interprete dell’Adage di Suite en blanc, torna sul palcoscenico del Costanzi Eleonora Abbagnato, étoile dell’Opéra di Parigi. La serata si chiude tra danza e rock psichedelico con il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma protagonisti di Pink Floyd Ballet di Roland Petit.

Due protagonisti di spicco della scena internazionale sono invitati dal Teatro dell’Opera di Roma a riallestire i due capolavori Suite en blanc e Pink Floyd Ballet: Claude Bessy il primo e Luigi Bonino il secondo. La musica di Édouard Lalo è eseguita dall’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, diretta dal Maestro Carlo Donadio. Le musiche dei Pink Floyd per Pink Floyd Ballet sono su base registrata.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie

Lo Shop del Teatro dell'Opera di Roma è chiuso.
Presto Torneremo Online
The Shop of Teatro dell'Opera di Roma is closed.
We will come back soon.