Insediato il nuovo Consiglio di Indirizzo. Carlo Fuortes confermato sovrintendente

Roma, 9 aprile 2020.

 

Oggi si è insediato il nuovo Consiglio di Indirizzo del Teatro sotto la presidenza della Sindaca di Roma, Virginia Raggi. Ne fanno parte: Maria Pia Ammirati in rappresentanza di Roma Capitale, Michaela Castelli in rappresentanza di Acea SPA, Gianluca Comin in rappresentanza del Mibact, Albino Ruberti in rappresentanza della Regione Lazio e Lorenzo Tagliavanti in rappresentanza della CCIAA di Roma. Michaela Castelli è stata nominata Vice Presidente.
Nella seduta, il Consiglio di Indirizzo ha rinnovato la fiducia all’unanimità a Carlo Fuortes proponendolo nel ruolo di Sovrintendente, per il prossimo quinquennio, al Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini.
Il Consiglio ha, infine, approvato la variazione al Bilancio previsionale 2020 conseguente alla crisi derivante dall’epidemia di Covid-19.

“Voglio rivolgere il mio augurio di buon lavoro al nuovo consiglio della Fondazione del Teatro dell’Opera e a Carlo Fuortes, riconfermato oggi alla guida dell’istituzione culturale tra le più prestigiose d’Italia e del mondo. Tanto più in questi giorni difficili, abbiamo bisogno che la cultura, l’essenza più profonda della nostra identità, sia tenuta viva, e continui a rappresentare il punto di riferimento per tutta la comunità. Tutto il mondo della cultura capitolina si è mobilitato in questi giorni per continuare a diffondere la bellezza e il valore dell’arte. Vogliamo dare continuità a questa missione e la conferma di Fuortes alla guida dell’Opera rappresenta una scelta proiettata nel futuro”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi commenta l’insediamento del nuovo consiglio della Fondazione Teatro dell’Opera e la riconferma di Carlo Fuortes come Sovrintendente. “Insieme a Fuortes, voglio ringraziare tutti coloro che compongono la famiglia del Teatro dell’Opera, le maestranze, i lavoratori, gli artisti, che danno lustro a questo straordinaria Istituzione e le hanno permesso di raggiungere enormi risultati. Una storia che continuerà più forte di prima”,

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie