“Un romano a Marte” di Montalti vince il Concorso per giovani compositori

Il premio del Concorso biennale 2013/2014 per giovani compositori – bandito dal Teatro dell’Opera di Roma al fine di valorizzare e portare in scena nuovi artisti della musica contemporanea con titoli mai rappresentati ed ispirati alla città di Roma – è stato assegnato a Un romano a Marte musica di Vittorio Montalti, libretto di Giuliano Compagno. Al vincitore un premio di 20 mila euro (grazie alla sponsorizzazione di ENI, Deutsche Bank, Maite e Paolo Bulgari). La giuria era composta dal sovrintendente del Teatro dell’Opera, Carlo Fuortes, e da Giorgio Barberio Corsetti, Giorgio Battistelli, Patrizia Cavalli e Alessio Vlad. Oltre al titolo vincitore, la selezione dei finalisti – già proposti in un concerto al Teatro Nazionale il 9 ottobre scorso – comprendeva altre due opere: L’amore oscuro – Tosca raccontata da Scarpia musica di Andrea Manzoli, libretto di Sandro Naglia, e Radio Città Eterna musica e libretto di Luca Antignani. L’opera vincitrice, Un romano a Marte di Vittorio Montalti, sarà messa in scena nel 2017 in seno al cartellone del Festival internazionale di teatro musicale contemporaneo.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie

Lo Shop del Teatro dell'Opera di Roma è chiuso.
Presto Torneremo Online
The Shop of Teatro dell'Opera di Roma is closed.
We will come back soon.